Sterile polemica

Carpatair Saab 2000

Carpatair Saab 2000 (Photo credit: Carpatair)

Lo spunto, stavolta, mi è dato da un articolo letto stamattina sull’edizione nazionale di La Repubblica, in cui si evidenzia come l’attuale Alitalia faccia uso in sub-sub-appalto degli aeromobili di un vettore romeno, Carpatair.

Polemica inutile, dannosa, fuori luogo, perché non si capisce bene cosa si intenda ottenere: denigrare oltre misura Alitalia? La Romania? Il sistema?

L’autore  elenca, in effetti, tutta una serie di incidenti registrati negli ultimi mesi su voli operati dalla piccola compagnia romena, senza ricordarci che Carpatair vola con un Saab 2000, prodotto nella civilissima Scandinavia.

Mi domando se l’autore abbia mai avuto il piacere di volare in turboelica… Probabilmente no, altrimenti forse non si sarebbe allarmato per i sinistri rumori che si odono durante il volo, per l’instabilità in decollo e atterraggio e per tanti altri piccoli fastidi (dovuti, essenzialmente, alla quota molto più bassa a cui questi aerei volano rispetto ai jet).

Concordo che non sia una bella pratica, questa del subappalto. Non lo è in nessun contesto, anche al di fuori del mondo dell’aviazione civile. Va però detto che anche l’augusta Lufthansa subappalta la rotta Torino – Muenchen ad AirDolomiti, che opera, tanto per cambiare, con ATR72, un altro turboelica vanto, stavolta, proprio della nostra industria aeronautica.

Tutto il mondo, quindi, è paese.

Personalmente, non ho molto da dire sulle piccole compagnie aeree. A volte sono belle sorprese, a volte pessime. Cercherei però di fare un po’ più attenzione al rischio di generalizzare.

Quanto al discorso Romania, come ben sa chi legge questo blog, non ho sempre pareri “ottimi” e spesso mi sono scagliato pesantemente contro alcune decisioni e alcuni costumi di questa gente (peraltro, spesso tanto simile a noi).

Eviterei però obliqui sottintesi populistici del tipo Romania=non qualità/non professionalità: ricordiamoci che milioni di romeni lavorano onestamente (e pagano le tasse) nel nostro illustre paese.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...